Terminalia Festival della Psicogeografia 2022 _ V edizione


                    IMPERMANENZA  antica saggezza 

 


 

"L'impermanenza, secondo Thich Nhat Hanh, è qualcosa di cui dobbiamo imparare ad apprezzarne il valore, poiché ci insegna a rispettare tutte le cose preziose che abbiamo intorno e dentro di noi in ogni momento e a dare loro il giusto valore".

 

Singolarmente o in piccoli gruppi creeremo una semplice scritta sulla sabbia in riva al mare con un rastrello, una zappa o altro strumento utile. Quindi faremo delle foto a questo segno impermanente e faremo una piccola offerta votiva al Dio Terminus. 

La frontiera è il limite e il termine può essere declinato in molti modi.

 

Questa forma simbolica vuole essere anche un omaggio al maestro zen 

Tich Nhat Hanh scomparso il 21 gennaio.

 

Il risultato di questa azione, che si svolgerà il 20 febbraio sulla spiaggia di Ponente a Barletta, sarà poi condiviso il 27 febbraio sul web attraverso la piattaforma di google meet . 

 

Per adesioni:  

 

mail:bernardobruno1964@gmail.com        mob:3386115998

Commenti

Post più popolari