LABILI CONFINI-Terminalia 2020-Festival della Psicogeografia


Camminiamo , parliamo ci poniamo domande...raccontiamo storie. Ancora una volta abbiamo camminato lungo i labili confini dei tracciati murari perduti da tempo della città di Barletta, disseminandoli con fiori e corone d'alloro. Con i cittadini abbiamo concretamente agito con un azione di "arte partecipata". "La società dello spettacolo" al culmine della contemporanea civiltà dei consumi influenza l'agire attuale, "il situazionismo " viene in soccorso del viandante che curioso va "a zonzo" per la città. Questa proposta di gruppo comprende la necessità di incoraggiare il passaggio nella vita quotidiana, di percepire la vita da un altro punto di vista più rilassato.

Per chi volesse approfondire il tema consulti il sito : http://terminaliafestival.org

Commenti

Post più popolari